MUFFIN CON MELE E MARMELLATA SENZA UOVA E BURRO

Standard


Un’altra ricetta di muffin buoni, semplici e leggeri per una colazione perfetta ma anche un momento dolce della giornata senza eccedere in calorie.

Ingredienti (per circa 16/18 mini muffin)
90 gr di farina 00
25 gr di maizena
35 gr di malto di mais o orzo
10/15 gr di zucchero di canna o bianco
50 gr di olio di semi di girasole o mais
1 vasetto di yogurt bianco intero (o di soia)
25 gr di latticello* o latte vaccino o latte di soia o latte di riso
1 mela golden media
12 gr di cremor tartaro
1 pizzico di cannella (facoltativo)
marmellata di albicocche, arance, mele cotogne o pesche (o altra a piacimento)

Procedimento:
In una ciotola mettere l’olio, il malto e lo zucchero. Amalgamare con la planetaria o le fruste elettriche.
Aggiungere il latticello (o l’altra tipologia di latte scelto) e lo yogurt, quindi mescolare per almeno 3/4 minuti per amalgamare tutto. Nel frattempo sbucciare la mela, tagliarla a metà. La prima metà tagliarla a fettine sottili, l’altra grattugiarla. Aggiungerle all’impasto e, a piacimento, aggiungere eventualmente un po’ di cannella.
Setacciare nell’impasto la farina e la maizena assieme, continuare a mescolare ed amalgamare. Infine aggiungere il lievito (cremor tartaro).

A questo punto prendere i pirottini di silicone ed eventualmente rivestirli di pirottini di carta (ma non è necessario). Riempirli con un cucchiaino fino a circa 1/3, quindi mettere 1/3 di cucchiaino della marmellata scelta. Infine terminare con un altro cucchiaino abbondante di impasto fino ad arrivare quasi al bordo del pirottino.

Infornare per circa 25 min a forno ventilato a 170°C

Suggerimenti:
Si possono fare anche i muffin in versione più grande con i pirottini medi, duplicando le dosi indicate.
Il consiglio è di mettere poca marmellata e coprirla bene con l’impasto sopra altrimenti in cottura con la lievitazione tenderà a fuoriuscire dal dolcetto bruciandosi.

* Il latticello è un prodotto che si può sia acquistare nei negozi bio sia fare in casa dell’ottima panna fresca (facendola montare per lungo tempo fino a quando il prodotto non si divide tra burro e latticello, ovvero un liquido biancastro che è la parte light della panna)
Per una ricetta totalmente vegana utilizzare yogurt di soia e sostituire con latte di riso, avena o soia,

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...