SEITAN CROCCANTE CON SPAGHETTI DI RISO E VERDURE

Standard

        seitan-spaghetti riso09

Piatto unico in stile Asia, molto sfizioso e invitante. Il seitan è un sostituto della carne, di origine vegetale (è glutine di frumento), è ricco di proteine vegetali, senza colesterolo e grassi saturi. E’ comunque un cibo acidificante per cui non bisogna mangiarne in gran quantità.

Ingredienti: (per due persone)
240 gr di Seitan fresco
1 cucchiaio di salsa di soia
2 cucchiai di salsa di soia shoyu
1 cucchiaio di olio extra vergine di olive
la punta di un cucchiaino di amido di mais o fecola di patate.

80 gr di spaghetti di riso
1 manciata di piselli (freschi o surgelati)
1/2 porro
4/5 fette di cavolo cinese
2 cucchiai di olio di sesamo

Procedimento:
Mettere a bollire l’acqua per gli spaghetti di riso, intanto tagliare il porro, farlo rosolare nell’olio di sesamo e poca acqua ed aggiungere i piselli.
Cuocere circa 5 minuti quindi aggiungere il cavolo cinese lavato e tagliato a fettine sottili.
Lasciare cuocere circa 7/8 minuti a fuoco medio basso (il cavolo rilascia acqua per cui non è necessario bagnare).

Nel frattempo tagliare il seitan in fettine spesse circa 2 cm e quindi sovrapporle e tagliarle a striscioline. Metterlo in padella con olio e farlo rosolare da tutti i lati delle striscioline per almeno 10 minuti .
Mescolare le due salse di soia con tre cucchiai di acqua in una ciotolina quindi aggiungerli al seitan, mettere la fiamma al minimo e cuocere per altri 10 minuti fino a far un po’ rapprendere la salsa.

Quando l’acqua bolle cuocere gli spaghetti di riso secondo il procedimento indicato sulla confezione (solitamente spegnere la fiamma e lasciare in acqua bollente per 3 minuti). Scolare e far raffreddare con acqua corrente, quindi tagliarli con le forbici a pezzi.
Aggiungerle gli spaghetti alle verdure e cuocere per 5 minuti rimescolando energicamente per amalgamarli.
A fine cottura del seitan preparare due cucchiai di acqua e una punta di amido di mais o fecola di patate, mescolarli ed aggiungerli al seitan. Lasciare giusto un minuto che si rapprenda la salsa e spegnere.

Servire il seitan con gli spaghetti di riso conditi con un goccio di salsa di soia e volendo una spolverata di semi di sesamo.

seitan-spaghetti riso08

Suggerimenti:
Le verdure degli spaghetti di riso possono variare a seconda delle stagione (carote, zucchine, verza, cipollotti etc…) e si può anche aggiungere una omelette tagliata a striscioline (in questo caso il piatto diventa vegetariano)
Al posto del seitan si può usare il tempeh allo stesso modo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...