CROCCHETTE DI CANNELLINI E QUINOA

Standard

Crocchette quinoa-cannellini01

Questa ricetta mi è venuta sul momento, mettendo assieme ingredienti che avevo in casa da consumare. Ottime e gustose!! Mi dispiace che la foto non renda molta giustizia, appena le preparo nuovamente metterò una foto più accativante 🙂

Ingredienti (per circa 10 crocchette):
70 gr di cannellini cotti
una manciata di anacardi
40 gr circa di quinoa
una manciata di fiocchi di avena
latte vegetale (riso, miglio, acena, soia) o acqua
pangrattato
sale
curry java per verdure
verdure di stagione
olio extra vergine

Procedimento:
1. Far cuocere i cannellini, precedentemente ammollati per una notte, per circa 40 minuti. Volendo si può aggiungere un pezzetto di alga kombu per renderli più digeribili.

2. Cuocere la quinoa secondo i tempi indicati.

3. Frullare i cannellini finemente assieme agli anacardi ed un cucchiaio di quinoa fino a creare una crema; se troppo densa aggiungere qualche goccia di acqua o latte vegetale, se troppo liquida aggiungere un poco di farina integrale (iniziare con mezzo cucchiaio). Aggiustare di sale e aggiungere un cucchiaino di olio.

4. Far saltare in padella la restante quinoa cotta con la verdura di stagione, (esempio carota, zucchina piccole, qualche fagiolino e pomodorino, broccolo e cavolfiore o spinaci).

5. Ammollare l’avena nel latte vegetale o nell’acqua per circa 10/15 minuti, deve gonfiarsi. Quindi basta bagnare i fiocchi e non sommergerli di liquido.

6. Quindi unire tutti gli ingredienti pronti ovvero la crema di cannellini, la quinoa e l’avena, aggiustare di sale e mescolare accuratamente.
Aggiungere qualche cucchiaio di pangrattato o farina integrale nel caso fosse troppo morbido e quindi con il cucchiaio prelevare una quantità per formare delle palline da far rotolare nel resto del pangrattato.

7. Disporle su una teglia da forno, ungerle leggermente e cuocerle per circa 20′ a 160°. Si possono anche cuocere su una padella antiaderente con un filo di olio per circa 20 minuti a fuoco basso.
Ottime con un contorno di insalata di germogli, salsina di soia, senape o tahin.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...